Italo Bolano - note biografiche


Con Lasar Galpern, collaboratore di Marc Chagall al teatro di Mosca,
International Art Center Elba, 1967





Con Emilio Vedova a Prato, 1967


In India, davanti ai
templi di Khajuraho





Durante la costruzione dell'Arca, Open-Air Museum, 1990




Italo Bolano è nato a Portoferraio (Isola d'Elba).

Ha compiuto gli studi artistici a Firenze e quelli di composizione architettonica a Padova, insegnando successivamente disegno e storia dell'arte in scuole statali di Prato e Firenze.

Ha viaggiato in vari paesi del mondo, rimanendo affascinato dall'oriente e studiando, in particolare, il rapporto arte-città a Gerusalemme, Parigi e Bruxelles.

Fin dall'età di quattordici anni ha partecipato a mostre nazionali e internazionali collettive e personali.

La sua pittura è passata dall'espressionismo figurativo giovanile all'espressionismo astratto attuale.

Particolarmente importanti sono i cicli di pittura dedicati alle poesie dell'amico Mario Luzi, a Napoleone e a Gesù Cristo.

Quest'ultimo ciclo costituisce il Museo di Arte Sacra , istituito dalla diocesi di Massa Marittima Piombino nella Chiesa di San Gaetano a Marina di Campo nell'Isola d'Elba.

Nella sua città natale, in località San Martino, Italo Bolano ha anche creato un Museo all'aria aperta, l' Open-Air Museum, in un'area di 10.000 metri quadrati, stabilendo un rapporto organico fra le molteplici piante che lo ornano e venticinque suoi monumenti, in perfetta armonia di natura e arte.

Attualmente sta realizzando interventi d'arte in varie città italiane, con grandi ceramiche, strutture d'acciaio e vetro Dallas.

Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private ad Amsterdam, Basilea, Londra, New York, Bruxelles, Amburgo, Losanna, Bologna, Karlsruhe, Ancona, Monaco di Baviera, Zurigo, Roma, Sion, Prato, Varese ecc.



Per una visione completa della vita e delle opere si rimanda al volume "Essere isola-l'arte di Italo Bolano"
Editore Marsilio Venezia



Con i suoi allievi a Parigi



Con Mario Luzi al Volterraio,
Isola d'Elba, 1999


Durante la presentazione del monumento dedicato a Mario Luzi
(alla destra di Italo Bolano),
Open-Air Museum, Isola d'Elba




ltalo Bolano in una recente foto nel suo studio di Prato
 



 

 

ALCUNE MOSTRE RECENTI

 

- The New Florence Biennale 2013 - IX Edizione

- Triennale di Arti Visive di Roma

 

 

 

PAGINA IN AGGIORNAMENTO